venerdì 4 marzo 2016

30 Gennaio 2016 - Il giorno più bello della mia vita

Quando quella mattina la sveglia è suonata alle 7.00 non ci credevo.
Per prima cosa non credevo che una sposa dovesse svegliarsi così presto, inoltre non credevo che sarei riuscita a dormire tutta la notte.
Ma soprattutto non credevo che stava per cominciare il giorno più bello della mia vita.
Per davvero.


Ho iniziato con una bella doccia rilassante e l'applicazione della mia crema corpo preferita (Lancome - la vie est belle; una crema non solo buona e duratura ma anche... "a tema").
Ho messo il solito deodorante (rodato e sperimentato), ho lavato il viso come faccio tutti i giorni e applicato i miei soliti prodotti per la cura della pelle.
E fin qui tutto "come al solito". Ma quello non era un giorno come gli altri.
La prima cosa diversa rispetto alla mia routine quotidiana è stata "il salto della colazione": l'emozione cominciava a salire e mi ha chiuso lo stomaco.
Per la prima volta nella mia vita ho avuto lo stomaco "chiuso", sigillato.
Ho infilato una vestaglia, l'intimo adatto per il vestito, e mi sono messa le collant trasparentissssssime.
Alle 7.30 il primo squillo al videocitofono: è arrivata la parrucchiera.
I capelli sono già in piega e il colore e il taglio sono già stati ritoccati.
Resta da creare l'acconciatura, per cui avevo fatto già delle prove.
Quella mattina la parrucchiera agisce indisturbata, e io mi rilasso.
Alle 8.00 suona di nuovo il videocitofono: è arrivata la truccatrice.
Anche qui posso stare tranquilla: abbiamo già provato il make up di quella giornata, e io mi fido della mia make up artist.
Alle 9.30 suona il videocitofono per la terza volta di cui ho memoria: è arrivata la fotografa.
Dall'arrivo della fotografa in poi la situazione ha cominciato a "scivolare via velocissima" e in men che non si dica mi sono trovata vestita, pettinata, truccata, fotografata, sbaciucchiata da vicini e parenti "che erano venuti a vedere la sposa", e pronta per salire in macchina.


Il viaggio in macchina è stato così emozionante: io, mio papà, e mio fratello.
Soli ed emozionati, in una 500 vecchio stile, color panna.
Mio papà che guarda l'orologio, mio fratello che fa il giro "lungo".
Io che sento il cuore che mi scoppia.
Non vedo l'ora di vederlo e di correre da lui.
Sono così felice.


La discesa dalla macchina ha richiesto una buona dose di pazienza: entrare con il vestito, lo strascico e il velo è stato relativamente semplice, scendere ha richiesto un pò più di cura, per evitare che il vestito si sgualcisse o -situazione peggiore in assoluto-...si strappasse.


La camminata verso l'altare è stata indescrivibile e "velocissima": mio marito era là in fondo...bellissimo...e io sono andata con passo spedito in quella direzione.
Provavo a rallentare, ma era difficile compiere gesti intenzionali in quei momenti così concitati.


La cerimonia è stata stupenda.
Molto intima e molto "nostra": una cerimonia davvero calda e accogliente.
In un attimo è arrivato il momento delle promesse: eravamo così calmi e rilassati, sicuri che questo era quello che volevamo.
Ci siamo guardati negli occhi e ci siamo detti che sarebbe stato per sempre, nella gioia e nel dolore, nella salute e nella malattia, per tutti i giorni della nostra vita.
E poi la cerimonia è finita e sono ricominciate le foto...tutto ha iniziato a scorrere in maniera ancora più rapida, senza quasi che ce ne rendessimo conto.


Una folla di persone era lì ad aspettarci con il riso, i sorrisi, le bolle di sapone, gli abbracci, le lacrime di gioia e i baci di buonaugurio.
Tutti per noi.
Quanto calore, e quante belle parole sussurratemi nell'orecchio.
Ero incredula, incredula che stesse succedendo tutto.
Per davvero.

Alla cerimonia è seguita una festa favolosa, con tanti giochi, balli e momenti "amarcord".
Le foto nella villa d'epoca, l'aperitivo, la caccia al tesoro, il primo piatto, il primo ballo, èarrivatoilsecondo, ohchebellaquestacanzone, passiamoasalutaretraitavoli, il lancio del bouquet, GrandeVale!!!!, che male i piedi, che caldo qui dentro, che ridere!, discorso, discorso, il taglio della torta, apriteledanzeindiscoteca, open bar, permeuncuba, gintonicperfavore, possoballareconlasposa?, grazie di essere venuti, la distribuzione delle bomboniere, prendiunpòdiconfetti!, le risate con gli ultimi rimasti.


Un turbine di momenti ed emozioni indescrivibili, alla velocità della luce.
Una giornata così lunga e intensa ma anche così veloce: è volato in un attimo.
Tutti quei preparativi, tutti i dettagli, tutte le attese, tutti i progetti e i buoni propositi condensati in una giornata che mi è sembrata durare...2 ore al massimo.
Alle 11.30 quando gli amici, stravolti, ci hanno salutati, noi eravamo ancora carichi.
Saremmo andati avanti a ballare e a cantare.
Ci siamo ritirati nella nostra suite e ci siamo concessi un bagno bollente.
E poi...insomma.......
mica vi posso raccontare proprio tutto............


Spero che questo post vi sia piaciuto, e spero di aver fatto cosa gradita regalandovi un momento così personale, magico, ed emozionante della mia vita.

un abbraccio forte





P.S. Si ringraziano gli amici e i parenti che a vario titolo ci hanno scattato queste foto meravigliose. Grazie!



12 commenti:

  1. molto emozionante questo tuo post *.* mi è scappata anche una lacrimuccia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh ma grazie! Sono felice di essere riuscita a comunicare la mia emozione!

      Elimina
  2. immagino sia stata una giornata ma sopratutto una sensazione bellissima!!!!!

    mallory

    RispondiElimina
  3. Che bello, mi hai fatto rivivere passo passo l'emozione che ho provato quasi 11 anni fa. Sono momenti che rimarranno scolpiti nei cuori per sempre, e non è banalità o frase di circostanza...io ho le farfalle nello stomaco ogni volta che ripenso a quel momento e guardo mio marito negli occhi. Ti auguro di rivivere e ricordare quell'emozione ogni giorno , perchè è così che si vive e si celebra un grande e vero amore <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Che bel consiglio! Io vorrei poterlo rivivere ancora! Ancora tutto da capo! È stato troppo bello!

      Elimina
  4. bellissime parole, mi hai fatto emozionare *-*
    ti faccio tantissimi auguri tesoro :-*

    RispondiElimina
  5. Tachicardia.
    Post meraviglioso e strappalacrime.
    Vivissimi auguri, siete davvero stupendi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, che belle parole! Grazie grazie davvero!

      Elimina
  6. Mi hai davvero fatta emozionare con le tue parole e le tue foto! Una giornata davvero perfetta, tantissimi auguri *-* siete bellissimi <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! È stata una giornata stupenda che io stessa vorrei tanto poter rivivere. Auguro a chiunque di poter giurare un amore così.

      Elimina

Lascia una traccia del tuo passaggio ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...