sabato 6 luglio 2013

"fa caldo" e "c'è la crisi"=CERETTA FAI-DA-TE

Eccomi qui.
Ritorno, dopo qualche giorno di assenza, e a grande richiesta (?) con un post che oserei definire utile.
Oggi parliamo di Peli e ahimè di ceretta.
Se sei donna, Se sei nata nel mondo occidentale e Se non hai la fortuna di essere glabra, Benvenuta nel club. 


Diciamocelo: i peli sono una vera e propria rottura di bols (balls= balle n.d.r), soprattutto in questa stagione, in cui siamo soggette a continui ritocchi dall'estetista. 
Oltrettutto rientrano nella classe delle rotture di bols SOLO femminili, insieme a cellulite, pancetta, fianchi, grasso, doppie punte, unghie che si sfaldano.
La natura però, per affrontare tale classe di rotture ci ha donato i maschietti: loro, con il loro occhio così attento alle imperfezioni, sono sempre pronti a farci notare qualcosa che non va. 
Che gentili. "-_-. Grazie Natura!
Ne approfitto per chiederti come possano non vedere la differenza tra un rossetto rosso e uno fucsia, ma notare i peletti in ricrescita da distanze spaventose. Delle vere e proprie aquile a caccia di peli.
Misteri irrisolti.

Andare dall'estetista è un evento sicuramente piacevole, ma altrettanto costoso.
Per ovviare a tale dilemma vi consiglio di ricorrere all'estetista per la ceretta "da combattimento", ovvero prima della vacanza prolungata, o di un'occasione importante in cui la professionalità dell'estetista è d'obbligo, e utilizzare la ceretta "fai-da-te" per i piccoli ritocchi.
Personalmente utilizzo raramentissimamente rasoio, creme depilatorie e simili perchè i miei bulbi tendono ad ingrossarsi con una facilità estrema, e strapparli diventa dolorosissimo.
Inoltre ho una pelle delicatissima che spesso manifesta rossori post ceretta, gli odiosi puntini che mi durano almeno 8 ore, brufoletti, eritemi o sanguinamento nella zona inguine.

L'occorrente per la ceretta fai-da-te è:
- macchinetta scalda cera (non la vedete nella foto)
- rulli con cera solidificata
- strisce per epilazione
- olio per eliminare i residui
- crema post-epilatoria


SCALDA-CERA e RULLI
La macchinetta scalda-cera è l'investimento iniziale: ahimè, non ricordo quanto l'avevo pagata.
E' maneggevole, si attacca alla corrente e scioglie il rullo in modo pratico e pulito, senza che vi sporchiate con goccioloni di cera bollente.
Quando la cera del rullo è sciolta (controllate il rullo estraendolo ogni tanto per vedere se ha sembianze liquide), potete cominciare.
Applicate una striscia di cera di piccole dimensioni, per verificare che sia ben sciolta.
Utilizzate delle strisce professionali, specifiche per fare gli strappi.
Ricordatevi di strappare ovviamente contropelo ma rimanendo il più possibile parallele alla gamba, per non soffrire troppo.

STRISCE PER EPILAZIONE
Compro queste strisce al supermercato, ma ne esistono anche "non-di-marca" nelle profumerie che vendono questo tipo di materiali (5-7 euro a confezione).
Con una striscia faccio più strappi, finchè la cera strappata non ha creato uno strato troppo spesso.
In genere per fare le gambe uso 8 strisce: 4 sopra il ginocchio e 4 sotto.
In commercio esistono anche strisce con la cera già applicata, da scaldare tra le mani: personalmente non mi piacciono, le trovo poco professionali, non strappano bene e soprattutto ne servono molte.
Certamente sono pratiche da portare in viaggio.


OLII
Uso l'olio per eliminare i residui, prima di spalmare la crema.
Attualmente sto usando o quello di naturaverde, specifico per i residui o quell'altro al profumo di ambra, regalatomi in un centro estetico.
Mi trovo molto bene con quello di naturaverde, perchè elimina ogni residuo in modo facile e lascia la pelle  morbida.


CREMA POST-EPILAZIONE
E' stata una mia "vecchia" estetista a consigliarmi questa crema all'aloe.
La sensazione post-epilazione è molto rinfrescante, proprio quello che ci vuole dopo tutta quella cera calda.
Costa una fortuna (20€) e per averla ho dovuto supplicare la commessa di una profumeria all'ingrosso.
Ammetto che, però, mi trovo benissimo: ammorbidisce e idrata la pelle, e soprattutto mi aiuta a far sparire gli odiosi puntini rossi in tempi un pochino più rapidi.


Dove repire il materiale
I rulli, le strisce e la macchinetta si trovano in centri specializzati o al supermercato (esiste anche quella della marca Vet, ma penso che le ricariche siano più costose). 
Tenete presente che i rulli che uso io, comprati in una profumeria "specializzata", costano 5 euro in confezioni da 3, e con un rullo vado avanti per un bel pò.
L'olio dipende dalla qualità: potete trovarne anche al supermercato. 
La crema post-epilatoria che sto usando io è da centro estetico, vista la mia pelle delicata, ma ne esistono moltissime, a prezzi sicuramente più bassi. L'importante è che contengano sostanze ad azione lenitiva.

In questo post non ho citato altri strumenti di tortura quali:
  • pinzette
  • silk-epil
ma penso che molte di voi ne abbiano a che fare.
In conclusione: evviva l'estetista una volta al mese, per tutto il resto....FAI-DA-TE!

E voi come affrontate lo S-peli-mento?!
Buon weekend!

16 commenti:

  1. Fare la ceretta é una delle cose che odio di piú! Comunque cerco, per lo più, di sbrigarmela da sola..le estetiste sono diventate un vero salasso! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione! Anche io odio la ceretta! "-_-

      Elimina
  2. Sei troppo forte!hihihih bellissimo il titolo del post e bellissimo il post!^-^ bacione a presto! :)))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Quanto mi fa piacere questo complimento ^_^

      Elimina
  3. Ciao, piacere di conoscerti, arrivo qui da calendula e camomilla party, da oggi ti seguo, se vuoi passa a trovarmi http://lacucinadianisja.blogspot.it/ a presto ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao anisja,passo subito,benvenuta! ^_^

      Elimina
  4. ho ricambiato molto volentieri ^_^ è bellissimo il tuo blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!!!Ora mi commuovo ç_ç

      Elimina
  5. ti seguo, anche io uso la ceretta fai da te, e spesso il silk epil che fa un male cane

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dirmelo, tutte le volte prego di svegliarmi e scoprire che i peli non mi crescono più
      ^_^

      Elimina
  6. ciao!! grazie mille per essere passata da me, ricambio con piacere!! grazie e a presto!!

    RispondiElimina
  7. Concordo pienamente sul fato che l'estetista ormai è costosissima, infatti io vado solo per fare la ceretta. Cmq se vuoi risparmiare sulle cerette, ti consiglio di guardare le offerte su Groupon dove spesso offrono dei pacchetti con 3/5 cerette a prezzi stracciati, io ormai faccio così da due anni e ho provato già un paio di centri diversi nella zona! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvi!
      Consiglio preziosissimo...solitamente tendo a fidarmi ed affidarmi sempre alla stessa persona ^_^

      Elimina
  8. odio i peli, odio la ceretta, odio le estetiste costose che si accaniscono stile Hitler contro i peli causandomi rossori sparsi!!!!

    ah ovviamente avendo la pelle delicata dei capillari si son rotti e quindi cippa lippa che posso far la ceretta!

    indi ahimè silk epil, trattamento pre disposto per togliere i peli e far la sauna in estate....

    ovviamente, non so tu, ma io non riesco a farmi la zona della coscia dietro e quindi devo far equilibrismi spaventosi!!!

    la lametta solo in casi di necessità e tempi brevi di preavviso senza possibilità di concentrarmi sul restauro ghghghgh

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ah ah ah .. un commento che calza a pennello!
      Quanto vorrei non dover più pensare almeno ai peletti delle gambe, almeno quelli !!!!!

      Elimina

Lascia una traccia del tuo passaggio ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...