lunedì 4 aprile 2016

è il mio corpo che cambia - mantenersi in forma

E' inevitabile: il corpo cambia in maniera inevitabile.
Inevitabilmente passi per la pelle a buccia d'arancia, la cellulite e l'adipe.
Lo dice anche la Santarelli.
E Anche Piero Pelù.
E' il mio corpo che cambia, nella forma soprattutto.



Quello che a 18 anni metabolizzavo in 10 minuti senza la minima ripercussione (Nutella compresa), ora lo metabolizzo in una settimana.
Tendo ad ingrassare più facilmente e a ritenere i liquidi.
Ma perchè poi?
Da "adulta" non ho bisogno che il mio corpo conservi calorie e liquidi...semmai avrebbe dovuto farlo quando ero giovane e svampita e mangiavo #aschifo.

Detto questo urge la RINcorsa ai ripari, anzi l'anticipazione sempre più precoce della corsa ai ripari.
Quest'anno sono partita a Marzo, mentre negli anni della giovinezza non me ne curavo del tutto.
Come cerco di tenermi in forma?
Fondalmente seguo la regola d'oro: mangiare (bene) - smaltire - drenare -rassodare.
Che più che una regola assomiglia ad un paradigma o a una verità assoluta.
Perchè è così. Nessuna di queste componenti può prescindere dall'altra.


1. Mangiare bene
E' la parte più difficile per me perchè sono estremamente golosa.
Non c'è malattia, dolore, felicità o emozione che mi chiuda lo stomaco e mi tenga lontano dal cibo, tantomeno dai dolci.
Faccio molta fatica ad autoregolarmi ed autogestirmi, non riesco a limitarmi, soprattutto nei periodi di stress.
Per me che non resisto alle tentazioni, il trucco è non comprare schifezze e seguire il più possibile una dieta equilibrata ma povera di grassi.
Tempo fa mi ero rivolta ad una nutrizionista, consiglio a voi di fare lo stesso: meglio mettersi nelle mani di una professionista.
Evitare fai-da-te.

2. Smaltire
Per perdere peso senza inflaccidirsi non ce n'è, bisogna andare in palestra.
Scegliete un corso divertente, una lezione privata o la sala attrezzi ma frequentate una palestra.
Potrete anche smettere di mangiare tutto ma il fisico non cambierà (se non in modo patologico).
E' dura trovare la forza di andare in palestra dopo una giornata di lavoro, ma bisogna trovare le forze per farlo.
Almeno due volte a settimana. Ad incrementare.

3. Drenare
La ritenzione idrica è una brutta, bruttissima bestia.
La odio.
Non ne ho mai sofferto da ragazza, eppure negli ultimi anni mi sta dando parecchio filo da torcere.
Quest'anno mi sono attrezzata con bibita drenante: tre misurini da diluire in un litro d'acqua/die.
Ho acquistato la Diur-mech in erboristeria e la uso con soddisfazione da circa 20 giorni.
Flusso di pipì nettamente aumentato.
Nel caso scegliate una bibita drenante recatevi in erboristeria: sapranno indicarvi il prodotto migliore per voi.

4. Rassodare
Il trattamento ideale per rassodare sarebbe la combo: massaggi+fanghi a domicilio.
Essendo i massaggi molto costosi ho scelto, per ora, di escluderli dalla mia routine, e, con pazienza e determinazione, applico i fanghi a casa, almeno 2v a settimana.
Attualmente utilizzo il fango osmotico di Alkemilla, e devo dire che mi piace moltissimo e che noto, con soddisfazione, i primi risultati.
La pelle migliora subito dopo la prima applicazione e più si procede più assume una "lisciezza" mai provata.
Attenzione! La ritenzione si riduce ma non sparisce: ci sono punti molto resistenti che non so quando molleranno. Io, però, sono più tenace di loro.
E sono pronta a prenotare un ciclo di messaggi. Economia permettendo.


E voi?
Avete trucchi o prodotti da consigliarmi per la "mise en forme"?!


❤ buona serata! 

8 commenti:

  1. Ciao Ele! Cavoli ma che brava che sei, fai un sacco di cose! Anche io cerco di mangiare sano, fare attività fisica, bere tisane e fare i fanghi (i massaggi non li ho mai considerati perché sono out of budget!). Purtroppo però quando si sommano gli impegni della settimana è sempre più difficile mantenere questi buoni propositi :( Diciamo che riesco ad essere costante più che altro nell'alimentazione (esclusi i weekend) e nell'attività fisica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah grazie! Si diciamo che sto provando ad essere costante per vedere se la differenza si nota realmente. Ci vuole impegno non lo nascondo ma non demordo 😊

      Elimina
  2. Io ho appena ricominciato con gli integratori e la sana alimentazione.. e qualche cremina di aiuto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Integratori.... Tipo? Cremine? Suggerimenti?

      Elimina
  3. Anche io sono una golosa cronica, per cui ti capisco perfettamente!
    Ultimamente, in vista dell'estate, ho deciso di iniziare a mangiare meglio e prima di ogni pasto cerco di bere due bicchieri d'acqua, così mi si chiude un po' lo stomaco e riesco a mangiare qualcosa di meno!

    RispondiElimina
  4. Io fortunatamente non ho problemi di peso, però avendo ormai superato i trenta sono d'accordissimo con te e cerco anch'io di tenermi in forma mangiando bene e andando in palestra un paio di volte alla settimana :)

    RispondiElimina

Lascia una traccia del tuo passaggio ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...