giovedì 30 maggio 2013

Riflessioni di un'ammalata

Per chi non lo sapesse sono quasi del tutto rinsavita da un brutta influenza gastro-intestinale.
Tutto è iniziato venerdì sera scorso con dei crampi all'addome che sono peggiorati sabato e ulteriormente peggiorati domenica. Non c'era farmaco che li tenesse a bada.
Lunedì dalla disperazione sono stata in pronto soccorso: esami del sangue "che non vanno bene", flebo "che ti darà un pò di sonnolenza".

Prognosi: una settimana di assoluto riposo a letto, con una terapia ben precisa da seguire (fermenti lattici e protettori gastrici) e il monitoraggio della TA...ovvero la febbre, eventuale complicanza del quadro.
E io, illusa, che pensavo che oggi (giovedì) sarei tornata al lavoro: "massì, cosa sarà mai un'influenza!?"...no niente affatto! sono a letto ancora dolorante "-_-
Riesco a muovere giusto le dita, senza troppa fatica, e a pensare con un pò di lentezza. 
Dopo i crampi <dolorosissimi> all'addome/stomaco, sono iniziati i dolori sparsi per il corpo, soprattutto alla schiena e alle gambe; inoltre lamento mal di testa e stanchezza: mi affatico in fretta e subito (ieri non riuscivo a restare in piedi per asciugare i capelli).
Non sto scherzando. Quest'influenza mi ha messa KO. Maledetto VAIRUS (come diceva dott.House della Gialappa's).
Tra i miei pisolini (anche 4 ore di fila), e i programmi televisivi che mi tenevano "compagnia", ho avuto modo di riflettere su questa settimana, non ancora conclusa, di malattia.

p.s. non preoccupatevi, mi sto riprendendo poco alla volta, spero di tornare in forma per il weekend. Ora ho dolori sparsi, la testa pesante e tantissima stanchezza, ma i crampi allo stomaco sono quasi del tutto spariti. 

LA MORTE di LITTLE TONY
Ok magari sono suscettibile perchè la mia vita è relegata alle poche ore in cui non mi prende la pennichella, ovvero a mezzogiorno, e quindi tutto ciò che apprendo è legato al Tg.
Almeno mentre mangio non mi addormento.
Non so se fosse vero rock o somigliasse davvero al suo idolo Elvis, però qualche canzone la conosciamo e canticchiamo anche noi giovini, e quindi ha segnato più di una generazione.

Un cuore matto che ti segue ancora e giorno e notte pensa solo a te... 


MAKE UP TIME CON CLIO
Inizia alle 11.40 circa, ora dei farmaci pre-prandiali (mi sento una vecchia), e quindi ho potuto vederne qualche puntata.
Questa serie è sicuramente la più azzeccata: ho ritrovato la Clio che c'è comunemente dietro la videocamera, buffa, spiritosa, e non troppo impostata.
Bella, questa edizione la guardo proprio con piacere (quando ce ne sarà occasione, perchè da lunedì torno al lavoro).
Forse, tra tutte le edizioni, è anche quella più professionale.

HELP! mi dovete aiutare a capire di che marca è quell'ombretto cremoso metalizzato color tortora che Clio usa spesso nei tutorial...è stupendo! @_@
Il packaging è un tubetto, come colori da pittura o tubetti della tempera giotto, ma di colore argento...avete presente di quale prodotto parlo?! 
Penso che anche voi riconosciate quasi tutti i prodotti dal packaging, ma questo non lo riesco proprio a focalizzare "-_-


FRANCA RAME
Di questa scomparsa mi hanno colpito le parole di Dario Fo, marito da quasi 60 anni (si erano sposati nel '54): "stavo facendo colazione, lei mi stava preparando la valigia in camera, poi ho sentito che la sua voce si affievoliva...se ne è andata tra le mie braccia. Se fosse successo un'ora dopo io sarei stato in viaggio, e non me lo sarei mai perdonato."
Non c'è modo migliore per andarsene se non tra le braccia dell'uomo amato. Ricordarsi di quell'ultimo abbraccio. Per tutta la vita. 


MEZZE PENNE RIGATE
La mia dieta è stata molto limitata dal medico.
E così ho riscoperto il piacere della pasta in bianco, una delle poche cose che potevo permettermi.
Pasta, olio e grana: una delizia. Davvero.
E ho anche imparato il tempo di cottura delle mezze penne rigate: 11 minuti (l'ho detto senza guardare).


PRIMAVERA?!
Mi sono resa conto che siamo alla fine di Maggio e la primavera non è ancora iniziata...cavoli ma è tardissimo!
Non ho ancora fatto il cambio degli armadi, tra i miei scaffali giacciono i maglioni di cachemire, e vi scrivo da sotto la mia copertina di pile...tra pochi giorni è giugno.
Wow.


LA SCORPORIZZAZIONE
L'urgenza è urgenza per carità.
Ho anche un fidanzato medico e non è mio intento offendere la categoria. Anzi. Penso che il mio fidanzato sia uno dei medici migliori al mondo, e tanti dei suoi maestri lo siano altrettanto. E penso che i medici siano una categoria fin troppo flagellata ai giorni nostri. 
Le mie mattine in pronto soccorso, però, mi hanno fatto riflettere su quanto sia bruttissimo e allarmante sentirsi "scorporizzati".
Con il termine "scorporizzare" intendo ciò che succede quando dei medici o degli infermieri prendono dei provvedimenti sul tuo corpo senza spiegartene il senso, e quindi ti "scorporizzano" perchè ti trattano come un corpo che non funziona o funziona male, e non come una persona.
"falle questo", "attaccale quest'altro", "portala di là": AIUTO!
Sentirmi "macchina che funziona male" mi ha fatto venire da piangere, proprio lì davanti a tutti: venivo da una notte in bianco, avevo dolori lancinanti e stavo rimuginando tante preoccupazioni, ansie e domande da placare. Volevo essere aggiustata, sì, ma anche tranquillizzata, capendo cosa mi stava succedendo e il perchè degli interventi che stavano attuando su di me.
Dopotutto il corpo è mio, io lo abito, e a quasi-25-anni sono in grado di afferrare ed elaborare cosa mi accade.
Ci ha pensato lui a rispondere a tutto, e a placare tutto: il mio super uomo. Mi sento così fortunata.


E con questo pensiero concludo il post.
Queste sono le mie riflessioni, più o meno profonde, derivate da questa settimana di convalescenza.
Faccio un pò fatica a scrivere (ci ho messo una vita a buttar giù queste righe), quindi perdonate gli errori.
Spero che il post vi sia piaciuto.

Vi abbraccio forte senza trasmettervi il VAIRUS


Voglio specificare che le immagini per la realizzazione di questo post sono tratte dal web

20 commenti:

  1. Povera cara, mi dispiace saperti malatina =( Spero che guarirai prestissimo!!
    Per quanto riguarda l'ombretto cremoso, potrebbe (e ripeto, potrebbe!) essere MAC, perchè mi ricordo che in passato produceva questi ombretti cremosi in tubetti argentati tipo tempera... Se mi indichi un episodio in cui si vede posso controllare se effettivamente sono gli stessi! Sul sito di Real Time ci sono tutti gli episodi :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'episodio era quello della mamma che voleva il look per il battesimo del bambino, e poi indossava un vestito verde; in seguito clio realizza un trucco gotico e usa il famoso tubetto :-)

      Elimina
    2. Uhm, ho controllato e i Paints MAC hanno il packaging a tubetto, ma nero... Se dovessi scoprire con certezza di che prodotto si tratta te lo faccio sapere :D

      Elimina
    3. Sirenetta mia sei un tesoro ...Grazie!

      Elimina
    4. Trovato!! La marca è Laura Mercier ma pare che non si trovi in Italia :\
      Ops, l'aveva già scritto una ragazza qualche commento più giù, chiedo venia!!

      Elimina
    5. nooooooo in Italia non è pervenuto?! Uff!
      Si potrà ordinare su internet..spero ^_^

      Elimina
  2. Ricambio con piacere la tua visita :) nuova follower :))))))

    RispondiElimina
  3. Auguri per una pronta guarigione. Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Daniela!grazie mille! Benvenuta!

      Elimina
  4. Auguroni di pronta guarigione!Ho fatto una ricerchina per te: Clio ha usato il cream metallic eyeshadow di Laura Mercier, il colore si chiama Alloy :D Quanti eventi questa settimana,non si ha mai tempo di assimilarli che già ne avvengono altri...Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Irina sei un tesoro, Grazie mille!!
      Grazie Grazie Grazie!!!!!!
      Bacione!

      Elimina
  5. maledetto vairus....^_^!!! grazie per la visita e per il follow, ricambio con immenso piacere!!! hai un bellissimo blog e il nome scelto è fantastico!!! baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto da un'altra "amante del tè" non può che farmi piacere...
      Benvenuta cara!

      Elimina
  6. Siii io ho presente di quale ombretto parli!! Anch' io ci ho guardato! E l'unico che mi viene in mente che ha quel packaging di ombretto è quello della Kryolan! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmmm quindi o Kryolan o Laura Mercier (come mi scrivono sopra Ariel e Irina)...uno è più reperibile dell'altro...
      Proverò a fare un giro ^_^
      Grazie Erica, sei stata un tesoro a rispondere al mio appello!

      Elimina
  7. Ahahah questo post mi ha fatto morire :) però spero davvero che tu possa riprenderti presto e magari anche goderti il week end :)
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Paola, grazie tante!
      In effetti mi sto già rimettendo...
      "il tempo è la cura migliore"
      Mega bacio per te! ^_^

      Elimina

Lascia una traccia del tuo passaggio ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...