mercoledì 17 aprile 2013

Haul: The Balm

Ta dan!
(rullo di tamburi)
Ecco l'attesissimo haul The Balm. Un prodotto l'avete già visto in questo tag,...ok, sorpresa rovinata, ma non ho resistito!
Inanzitutto mi sento di fare qualche doverosa precisazione per chi non conosce il marchio:
  • si tratta di un'azienda cosmetica americana, con un packaging originale e sicuramente adorabile, ispirato al mondo delle pin-up. Ricorda "Benefit", la nostra cara, vecchia (si fa per dire) Benefit. Sarà all'altezza del confronto con un'azienda come Benefit ormai leader del settore cosmetico, e che ha fatto del packaging la sua "marcia in più"?! Per di più si tratta di due aziende "compaesane" (San Francisco). Raffaella nazionale, se sei all'ascolto, è il momento di urlare al mondo: "Carramba!Che sorpresa!"
  • E' un'azienda cruelty-free: questo sicuramente mi ha reso ancora più favorevole all'acquisto. (non dimenticate che anche Urban Decay è cruelty-free)
  • Producono cosmetici-senza-troppe-schifezze: altro punto a loro favore.
  • In Italia sono un marchio in vendita in esclusiva dalle profumerie La Gardenia: fa parte dei loro marchi "atelier" (tra parentesi, tra i marchi atelier c'è anche smashbox! della serie -sono sempre l'ultima a sapere le cose-).
  • Le americane vanno letteralmente pazze per The Balm: se seguite qualche ragazza americana (qui, ve ne avevo consigliata qualcuna) sicuramente avrà almeno un prodotto di The Balm. anche due. anche tre. anche cassetti pieni.
  • In America è tra i marchi "medium-low cost": qui in Italia non è costosissima in effetti. nella media.


Detto questo alla prima profumeria La Gardenia mi sono fiondata allo stand The Balm. Piatto ricco mi ci ficco.
Ehm, puntualizzazione: avrei qualcosa da dire sulla commessa scesa dalle nuvole che non sapeva nemmeno cosa-dove-come-perchè tanta trepidazione per The Balm, e che voleva vendermi un correttore come fondotinta...tralasciamo... ;-)
Le ho chiesto gentilmente di lasciarmi scegliere e ho fatto da sola: lo stand era un pò trascurato e "buttato lì", e questo mi è dispiaciuto, perchè non ti invogliava all'acquisto.
Nonostante tutto ho vinto le mie remore (durate mediamente 14 secondi) e ho scelto tre prodotti da "provare": Balm shelter, balms away, rossetto the balm girls.
Così ho tradito la mia sephora black, regina incontrastata degli acquisti truccosi
ebbene sì ragazze, vi prego di non infierire ;-)
d'altronde se facevi la loro tessera avevi il 20% di sconto immediato, non vorrai mica rifiutare! (forse la promozione è ancora attiva).


BALMS AWAY
Era il mio obiettivo mentre mi studiavo i prodotti su Internet, e infatti eccolo qua.
E' una specie di cera per togliere il trucco waterproof perchè dovrebbe letteralmente "romperlo/scioglierlo": dopo la fase "mioddio c'è un panda nello specchio" tornerete normali.
Unica perplessità: ma paraffinum liquidum (mineral oil) al primo posto non è preoccupante? nel dubbio lo uso con parsimonia.
Prezzo: 14,90 €.


THE BALM GIRLS
Bè questo prodotto si vende da solo: è un rossetto ispirato alla serie James Bond-agente 007, la confezione è a forma di proiettile, i colori sono sgargianti e soprattutto i nomi sono giochi di parole molto originali.
Il mio è questo color pesca acceso: Ima Goodkisser.
Durata: soddisfacente.
Prezzo: circa 12 €.




BALM SHELTER
Sicuramente è il mio prodotto rivelazione: questa crema colorata piacerebbe a chiunque.
Ci sono diverse colorazioni, e questo rende ancora più facile trovare quella adatta a voi.
E' proprio una crema: non immaginate coprenza assoluta. anzi.
Io la trovo ideale per uniformare il colorito, soprattutto quando vado di fretta: ne basta poca è la mia espressione passa da "non guardatemi non parlatemi non toccatemi" a "ciao, io sono Elena, e la mia faccia è radiosa perchè indosso Balm Shelter" ;-)










Quantità: 64ml.
Dosatore: comodo e senza sprechi.
Prezzo: 18,90 €. Direi molto buono, considerando quanto costa una crema colorata di altre marche.


Potete notare la crema prima e dopo lo "spalmaggio": come vedete si amalgama bene con la mia pelle, e l'effetto è molto leggero, il che significa non rischiare spiacevoli macchie di fondotinta non sfumato a dovere.

Ecco entrambi gli swatch sotto la luce, così vedete un pò meglio il colore pieno del rossetto e la crema, che con questa luce forse si nota un pò di più.


Mi ritengo soddisfatta dell'approccio iniziale con questo "nuovo" marchio.
A parte quell'ingrediente che mi puzza non ho nulla da rimproverare.
Ovviamente c'erano miliardi di cose che avrei voluto comprare: per esempio la nude tude, la palette con i colori neutri, oppure i blush, la cipria.
Ma ho dovuto scegliere.

Così mi reco alla cassa per pagare: la commessa è molto felice, non so perchè, e mi chiede se ho bisogno di qualcos'altro.
Le chiedo se hanno smashbox. Dopo la faccia stralunata mi dice "ah sì, ma è un problema, perchè non ho ancora messo a posto lo stand". Mi conduce allo stand, che è vuoto; per terra scatole e scatole di prodotti smashbox. Si mette a rovistare tirando fuori cose a caso. Oddio, penso, ma quella roba vale un sacco di soldi!
Ok non è il caso di spendere di più.
Forse qualcuno là in alto mi sta aiutando a risparmiare.
Esco col mio sacchettino e anch'io sono felice, ma so benissimo il perchè.

Voi cos'avete provato!?
Avete consigli da darmi!? Sapete che sono sempre ben accetti!!!
Non siate timide, e se avete qualche review di questi prodotti linkatela nei commenti. LEGGO TUTTO!

Ele

12 commenti:

  1. Eccola la tanto attesa review! :-) Ele ma secondo te come coprenza meglio le BB cream o questa di crema colorata di The balm? Premetto che non ho mai provato nessuno dei due prodotti, ma sto cercando qualcosa da usare nella stagione calda al posto del fondo minerale che riesca a coprire le mie discromie e qualche brufolazzo qua e là. Cercherò di capitare (per non dire mi fiondo! ) alla Gardenia in settimana .... ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!premesso che io ho la tendenza ad avere le guance rosse,no,non posso dirti che copre così bene.per me è un'alternativa MOLTO naturale! Come bb cream ho adorato,e sto ancora usando quella di Deborah! Quella sì che copre! Questa di the balm è più leggera e uniformante!detto questo so bene come si "capita" per caso in una profumeria :-)

      Elimina
  2. mai sentita questa marca, vorrei vederla dal vivo, mi farò un giro
    C'è un premio per te sul nostro blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come ragazze!? Davvero? E' un must!!
      Grazie mille del premio!!!Grazie! è un onore riceverlo da voi!

      Elimina
  3. Quante belle cose, io la the balm non la trovo purtroppo, non c'è qui da me! mi sono unita volentieri al tuo blog :) comunque gli smalti sinful colors io li ho trovati da idea bellezza :) un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cerca la profumeria La Gardenia più vicina a casa tua o eventualmente vicina ad una futura località di vacanza ;-)
      In bocca al lupo!

      Elimina
  4. Per ora ho poche cose di The balm (cipria e rossetto rosa Anita boytoy).. ma ho una bella wishlist! giusto ieri mi sono guardata i prodotti e il rossetto che hai preso è davvero carinissimo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per i rossetti sono impazzita!Erano tutti stupendi...

      Elimina
  5. Ma quel rossetto è meraviglioso! Grazie per aver allungato la mia già chilometrica wishlist di prodotti TheBalm XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego! e' sempre un piacere allungare le wishlist! ;-P

      Elimina
  6. ma sai che ancora non ho provato nulla di questo brand.......???!!!! carino tutto. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ivana!non hai provato ancora nulla!?e io che pensavo di essere l'ultima! ;-)

      Elimina

Lascia una traccia del tuo passaggio ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...